Rimozione Tatuaggi con Remove xcolor

rimozione-tatuaggi-primaedopo

Prima del 1980 i tatuaggi venivano rimossi con la dermoabrasione o chirurgicamente, solo dal 1980 si sono sviluppate le tecnologie che hanno portato all’utilizzo del laser, ad oggi lo strumento più usato.
Una tecnica nuova messa a punto nel 2007 è il remove xcolor.

Come funziona:

Il trattamento si effettua tramite l’escoriazione e/o abrasione dell’epidermide per mezzo di microaghi e nel contempo della veicolazione di acido lattico a basso dosaggio, l’inoculazione
di questa sostanza provoca una espulsione e degradazione del pigmento.
Occorrono 2/3 sedute per togliere completamente ogni tipo di tatuaggio sia scuro che colorato,
anzi questo trattamento a differenza del laser predilige con facilità i colori chiari.
Il prodotto che usiamo per la rimozione è sicuro e certificato, ha la sua scheda di sicurezza, ed è
Dermatologicamente testato come prodotto cosmetico.
Attualmente risulta il metodo meno invasivo per la rimozione dei tatuaggi, il fastidio che si avverte è inferiore a quello del tatuaggio stesso quando lo si esegue.
Il colore verrà semplicemente espulso tramite la naturale risposta della pelle, insieme alla crosticina che si formerà, senza lasciare residui dannosi nel corpo.

rimuovitattooI Vantaggi

  • Poche sedute
  • Costi contenuti
  • Meno rischi e meno aggressivo di altre metodiche
  • Poco fastidioso
  • Espulsione del pigmento senza residui
  • Toglie anche i colori chiari

Controindicazioni

Tutti coloro che sono affetti o stanno usando:

  • Cure farmacologiche – fans
  • Diabete
  • Emofilia
  • Cardiopatie
  • Malattie a trasmissione ematica
  • Chi fa uso di droghe o alcool
  • Inoltre chi è in stato di gravidanza.